Presa con la droga nella borsa, torna in libertà la 27enne di Surano

Il giudice ha revocato i domiciliari nei riguardi di Ilenia De Luca, dopo l’interrogatorio di convalida, per insussistenza di gravi indizi di colpevolezza. Era stata arrestata mercoledì per detenzione ai fini di spaccio

SURANO - Si è difesa spiegando che la droga fosse per uso personale ed è tornata in libertà. Per il giudice Giulia Proto non ci sono gravi indizi di colpevolezza (che è stata la tesi sostenuta dall’avvocato difensore Arcangelo Corvaglia) nei riguardi di Ilenia De Luca, la 27enne di Surano, arrestata mercoledì scorso. La decisione è stata presa all’esito dell’interrogatorio di convalida che si è tenuto in mattinata.

La ragazza era ai domiciliari da mercoledì, quando i carabinieri di Nociglia, durante una perquisizione, hanno trovato in una borsa che si trovava sul terrazzo dell’abitazione due involucri contenenti 28,3 grammi di eroina e 0,5 di cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento