Trovato con 850 grammi di cocaina in casa: patteggia tre anni e mezzo

Si chiude con la sentenza del giudice D'Ambrosio, la vicenda giudiziaria di Giacomo Pulli, il 35enne residente a Monteroni di Lecce arrestato lo scorso settembre dai carabinieri

MONTERONI - Ha patteggiato tre anni, sei mesi e venti giorni di reclusione per la detenzione ai fini di spaccio di 851 grammi di cocaina, Giacomo Pulli, 35enne residente a Monteroni di Lecce. La sentenza è stata emessa nei giorni scorsi dal giudice Edoardo D’Ambrosio, che ha così accolto la richiesta avanzata dall’avvocato difensore Stefano Pati, sulla quale c’era il parere favorevole del pubblico ministero Maria Vallefuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pulli finì nei guai lo scorso 21 settembre, quando all’esito di un servizio di osservazione, i carabinieri decisero di entrare nel suo appartamento, con l’ausilio di un’unità cinofila. Ed è proprio tra le mura domestiche che furono trovati e sequestrati oltre alla droga, anche la somma in contanti di circa 8mila euro e materiale per il confezionamento. Per il 35enne (attualmente ai domiciliari) scattò così l’arresto in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento