Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Salice Salentino

Truffa a bigiotteria: merce pagata con assegni falsi

Cliente aveva versato 13mila euro per 500 pezzi. Ma quando il bottegaio di Salice Salentino è andato a riscuotere, la brutta sorpresa

Aveva ordinato per telefono cinquecento pezzi di bigiotteria a una bottega artigiana di Salice Salentino. Il 17 marzo, un cliente, ha ritirato la merce, pagandola 13mila euro con due assegni.


Quando il titolare della piccola azienda che produce e vende la bigiotteria si è recato in banca a riscuotere gli assegni ha trovato l'amara sorpresa: i titoli erano fasulli. I carabinieri di Campi Salentina indagano per individuare l'autore della truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa a bigiotteria: merce pagata con assegni falsi

LeccePrima è in caricamento