Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Via Galatina

Raggiro con le banconote. Titolare del forno neutralizzata con spray urticante

Tre clienti, quasi certamente di nazionalità bulgara, hanno preso di mira un panificio di Copertino fingendo di voler fare acquisti. Due hanno distratto la titolare dell'esercizio, un terzo le ha spruzzato negli occhi uno spray urticante

Il forno di Copertino

COPERTINO – Una modalità consolidata, quella della truffa con la banconota. E’ successo ancora, nella mattinata di ieri, a Copertino. Tre cittadini stranieri, presumibilmente di nazionalità bulgara, si sono presentati nei locali del forno “Fratelli Sabato”, in via Galatina, dove hanno messo a segno un raggiro ai danni della cassiera.

La donna è stata, infatti, distratta da due di loro, che dopo alcuni “acquisti” tra gli scaffali, si sono accinti a pagare i prodotti con una banconota da 200 euro. La titolare ha verificato con l'apposita macchinetta in dotazione l'autenticità del biglietto. A questo punto le avrebbero rivolto alcune domande su dei prodotti, mentre un terzo le ha spruzzato negli occhi uno spray impedendole di vedere e provocandole anche giramenti di testa. 

E' così che i malintenzionati si sono impossessati sia della banconota consegnata che dell'ammontare del resto preparato.  La vittima si è rivolta subito ai carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raggiro con le banconote. Titolare del forno neutralizzata con spray urticante

LeccePrima è in caricamento