Affitta una casa vacanze già occupata da inquilini. Scoperto dopo la denuncia

Un 32enne di Cerignola denunciato dai carabinieri di Presicce_ ha raggirato una coppia di turisti campani a Lido Marini

Foto di archivio.

PRESICCE – I carabinieri di Presicce hanno denunciato I.A., un 32enne di Cerignola, con l’accusa di truffa. Dopo aver inserito su un noto sito un finto fittizio annuncio di affitto di appartamenti a Lido Marini, la località marittima di Ugento, ha intascato i soldi ed è sparito.

Ha infatti rifilato la casa già occupata da latri inquilini a una coppia di turisti della provincia di Napoli, facendosi versare una somma di 750 euro tramite bonifico bancario. L’importo sarebbe servito per bloccare l’abitazione.

Ma, una volta giunti a destinazione, la casa è risultata abitata e le vittime si sono rivolte alla caserma dell’Arma per raccontare il raggiro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Auto acquistate con “Spot&Go”, scatta l’inchiesta: s’indaga per truffa

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Perde un anello molto prezioso e lo ritrova lanciando un appello su facebook

  • Si fingeva chef stellato per molestare universitarie: preso 23enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento