rotate-mobile
Cronaca Tuglie

Fiamme danneggiano auto di notte: telecamere riprendono un uomo

È successo intorno all'una nelle campagne di Tuglie. Il rogo è stato spento dallo stesso proprietario. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Sannicola per le indagini

TUGLIE – Un’autovettura – l’ennesima – è rimasta danneggiata dalle fiamme nel corso della nottata appena trascorsa. E non c’è ombra di dubbio che si sia trattato di un atto doloso, perché il proprietario del veicolo ha telecamere di sorveglianze installate nei pressi dell’abitazione. E queste sembra proprio che abbiano ripreso la sagoma di un soggetto che, avvicinandosi di soppiatto nel cuore della notte, a un certo punto innesca le fiamme.

L’episodio è avvenuto poco prima dell’una nelle campagne attorno al centro abitato di Tuglie, per la precisione in contrada Fiusco, non lontano dal campo sportivo comunale “Valentini”. Vittima del danneggiamento, un 55enne, titolare di un’impresa agricola della zona, onesto lavoratore, senza mai alcun problema con la giustizia.

È stato proprio l’uomo a domare l’incendio, prima che potesse divorare completamente l’autovettura. Accortosi di quanto stava accadendo, infatti, è riuscito a spegnere il rogo a secchiate d’acqua, dopodiché ha contattato i carabinieri. Mentre non c’è stato bisogno dell’intervento dei vigili del fuoco.

Così, sul posto, sono arrivati poco dopo i militari della stazione di Sannicola che, per prima cosa, hanno subito preso visione dei filmati in cui sarebbe immortalata la prova dell’atto doloso, acquisendoli per avviare gli accertamenti. Quanto al movente del gesto, resta per ora tutto da chiarire.      

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme danneggiano auto di notte: telecamere riprendono un uomo

LeccePrima è in caricamento