Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Circonvallazione

Fuga di gas e poi uno scoppio, coppia resta ferita

L'incidente domestico, dovuto probabilmente a un guasto, s'è verificato nella notte a Tuglie. Marito e moglie trasportati in ospedali per alcune scottature e poi dimessi. Sul posto vigili del fuoco, 118 e carabinieri

Foto di repertorio.

TUGLIE –Paura nella notte a Tuglie dove un’improvvisa fuga di gas ha provocato una deflagrazione a cause della quale due coniugi sono rimasti ustionati. Fortunatamente non hanno riportato ferite gravi, tanto che, dopo essere stati medicati, nelle ore successive sono stati dimessi.

Tutto è accaduto intorno a mezzanotte e mezzo in un appartamento di via Circonvallazione. In casa c’erano marito e moglie, di 38 e 34 anni. L’incidente domestico, dovuto forse a un guasto, s’è verificato al momento dell’accensione del piano cottura. Sul posto sono stati chiamati i vigili del fuoco e i sanitari del 118 per soccorrere la sfortunata coppia. Sul posto sono anche intervenuti i carabinieri dipendenti dalla compagnia di Gallipoli per ulteriori accertamenti.

I vigili del fuoco del distaccamento gallipolino hanno messo in sicurezza l’immobile, mentre la coppia è stata trasportata presso il pronto soccorso dell’ospedale “Sacro Cuore”. Hanno riportato alcune bruciature, di primo e secondo grado, che sono state medicate, dopodiché hanno potuto lasciare il nosocomio. Non vi sono stati danni collaterali ad altre abitazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga di gas e poi uno scoppio, coppia resta ferita

LeccePrima è in caricamento