Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Tv locali: TgNorba Salento inaugura la sede leccese

Esiste giù da un anno, ma l'inaugurazione ufficiale della nuova sede di Lecce è avvenuta Ieri mattina. Presente l'editore dell'emittente pugliese, Luca Montrone. Al Bano per il taglio del nastro

Esiste già da circa un anno ed il progetto "TgNorba Salento" è in fase di lancio fin dal 2007, anche se l'inaugurazione ufficiale della nuova sede operativa di Lecce, in via Benedetto Croce, sorta all'interno di una ex filiale della Banca 121, è avvenuta ieri mattina. Tante le autorità presenti per assistere alla presentazione del quartier generale salentino di TeleNorba, l'emittente pugliese che da 30 anni trasmette i suoi format televisivi da Conversano (Norba è infatti il nome latino della città che ha sede in provincia di Bari) e che da allora è cresciuta fino a ricoprire ampia parte del Mezzogiorno d'Italia (Puglia, Basilicata, Molise e parte di Calabria e Campania).

Alla manifestazione erano presenti l'editore e fondatore dell'emittente, Luca Montrone, che s'è soffermato sulla crescita di TeleNorba e sull'offerta televisiva dell'emittente, con particolare riferimento alle varie redazioni giornalistiche, il direttore responsabile della testata, Vincenzo Magistà, il direttore artistico di TeleNorba, Titta De Tommasi e la responsabile della redazione di Lecce, la giornalista Gabriella Della Monaca.

Il taglio del nastro, intorno alle 11, è stato affidato ad un artista del calibro di Al Bano, che da anni, con la sua musica, porta la voce del Salento nel mondo; di seguito, la benedizione dell'arcivescovo, Cosmo Francesco Ruppi, che ha fatto da preludio alla conferenza, durante la quale l'editore Montrone ha presentato i dati di ascolto dell'Auditel, attraverso alcuni supporti video. Secondo i dati, TeleNorba 7, nel 2007, si è piazzata al primo posto nel gruppo delle venti principali tv locali italiane, seguita da TeleCapri e TeleLombardia, mentre TeleNorba 8 è attualmente in 16esima posizione (entrambi sono rispettivamente al primo ed al secondo posto in Puglia, con percentuali del 61,17 per cento per TeleNorba 7 e del 16,6 per cento per TeleNorba 8).

Altri dati di particolare rilievo su cui si sono soffermati i dirigenti del gruppo, riguardano quelli sulla qualità di ricezione in tutta la Puglia, che variano fra "ottima" (33 per cento), "buona" (47 per cento), "discreta" (11 per cento), "scarsa" (4 per cento), "pessima" (1 per cento). Esiste anche come dato quello che riguarda un "3 per cento che la conosce, ma non la riceve o non conosce TeleNorba". I livelli di soddisfazione verso la programmazione variano da "molto" (16 per cento), "abbastanza" (59 per cento), "così e così" (14 per cento), "poco" (2 per cento), "per niente" (1 per cento). Un 6 per cento non esprime giudizi ed un 2 per cento dice di non conoscere l'emittente. Un dato in particolare riguarda poi l'informazione del TgNorba: il 18 per cento dei pugliesi si dichiarano molto soddisfatti dell'informazione del TgNorba; abbastanza soddisfatti il 57 per cento degli ascoltatori; "così e così" il 14 per cento; "poco" il 2 per cento; per niente l'un per cento; "non sa" il 2 per cento. Il 6 per cento dice di non saper giudicare o di non conoscere il TgNorba.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tv locali: TgNorba Salento inaugura la sede leccese

LeccePrima è in caricamento