Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Ubriaco al volante, folle rodeo vicino alla discoteca

Ha devastato, sabato notte, mezza struttura esterna del "Premiere", danneggiando manufatti, una panchina e mettendo a rischio l'incolumità stessa delle persone. Un imprenditore è stato denunciato

Il commissariato di Gallipoli
Forse avrà confuso l'area pedonale della discoteca "Premiere" per una pista per macchine da scontro. Completamente ubriaco un imprenditore 40enne di Copertino sabato sera ha compiuto un'autentica gimkana a bordo di una bmw e se le adrenaliniche sequenze si sono concluse solo con qualche escoriazione e nessun ferito coinvolto lo si deve ad una dea bendata assai magnanima. L'uomo, insieme con un amico anch'esso di quarant'anni, è entrato sparato come un razzo con la sua autovettura all'interno dell'area pedonale della discoteca. L'imprenditore agricolo, dopo aver perso il controllo del mezzo, è andato a sbattere contro i manufatti, oltrechè su una panchina in cemento armato. L'auto impazzita come un flipper ha concluso la folle corsa collidendo su un muro di cinta del locale adiacente la porta d'ingresso, danneggiandolo e mettendo in serio pericolo l'incolumità dei tanti avventori. Gli agenti del locale commissariato "in flagrante" hanno assistito alla scena da "real tv". Allertato il 118, i due passeggeri sono stati trasportati al pronto soccorso del nosocomio gallipolino e soltanto il conducente, con le gote assai rossicce, è stato sottoposto agli esami alcolemici. Il referto ha certificato il perchè di tanto bollore: nelle vene scorreva alcol con un tasso di 290 mg/dl abbondantemente oltre il limite massimo stabilito per legge in 0,5 mg/dl. Triplo dazio pagato dall'imprenditore: patente ritirata, bmw sottoposta a sequestro preventivo e denuncia a piede libero all'Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebrezza alcolica accertata da struttura sanitaria
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco al volante, folle rodeo vicino alla discoteca

LeccePrima è in caricamento