Ubriaco e ammanettato sfonda a calci i vetri dell'auto dei carabinieri

Arrestato un senegalese. A Poggiardo prima ha iniziato a infastidire persone in piazza Episcopo, poi s'è scagliato contro i militari. Arrivando quasi a scardinare gli sportelli

Foto di repertorio.

POGGIARDO – L’alcool gli ha dato alla testa e così ha finito per alzare le mani e poi persino i piedi. Già, perché, una volta ammanettato, dentro l’auto dei carabinieri, pare abbia cominciato a sferrare calci contro i cristalli laterali, sfondandoli, arrivando quasi ad aprire le portiere. Una furia totale, Semsou Fall, 42enne senegalese, irregolare in Italia e ora finito in carcere.

Una solenne  ubriacatura è stato l’incipit di tutto. Era mezzanotte e sembra che il senegalese, dentro Poggiardo, abbia iniziato a infastidire diversi avventori dei locali di piazza Episcopo. Dalle parole si sarebbe arrivati ai fatti, tanto che si sarebbe scagliato contro diverse persone, persino alla presenza di bambini.

SEMSOU FALL-2A quel punto, sono partite le telefonate al 112 ed è scattata sul posto una pattuglia dell’aliquota radiomobile di Maglie. Solo che, la presenza dei militari, invece di placarlo, l’avrebbe messo ancor più in agitazione, lanciandosi in atteggiamento guerresco con calci e pugni. I due carabinieri hanno avuto necessità di rinforzi, tanto che sono arrivate sul posto un altro paio di pattuglie. E con molte difficoltà i miltari, ormai diventati sei, sono riusciti a immobilizzarlo, ammanettarlo e caricarlo in una delle loro autovetture.

Ma non era finita lì. Nonostante le manette, sono partiti i calci contro i lunotti, andati in frantumi, e gli sportelli, quasi scardinanti. E’ stato necessario così chiamare anche il 118, per trasportarlo presso il pronto soccorso di Scorrano nel tentativo di sedarlo. Ora il 42enne risponde di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Su disposizione del pm turno, Roberta Licci, è stato trasferito nella casa circondariale di Lecce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento