Ucciso a 27 anni da un colpo di pistola alla testa: giallo a Ugento

Il giovane, di nazionalità albanese, è stato trovato senza vita nel primo pomeriggio a bordo di una Volkswagen Polo, sulla provinciale Casarano-Ugento. Indagano gli agenti del commissariato di Taurisano

UGENTO - Freddato da un colpo di pistola alla testa all’età di 27 anni, ma non è ancora chiaro se a premere il grilletto sia stata la stessa vittima. Per ora di certo c’è che il giovane, di cittadinanza albanese, è stato trovato senza vita questo pomeriggio, intorno alle 15, a bordo di una Volkswagen Polo, sulla provinciale che da Casarano porta ad Ugento,  in prossimità di quest’ultimo comune.

Sul posto sono intervenuti il pubblico ministero (di turno) Donatella Palumbo, gli agenti del commissariato di Taurisano, con il vice questore Salvatore Ferderico, ai quali sono affidate le indagini, e il medico legale Alberto Tortorella che ha eseguito un primo accertamento esterno sul corpo del 27enne, in attesa dell’esame autoptico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sarà proprio l’autopsia uno dei primi passi dell’inchiesta finalizzata a fare luce sulla natura dell’episodio, se sia stato un suicidio, in considerazione del fatto che gli investigatori hanno trovato l'arma sul corpo del giovane, o di un omicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una 26enne finisce contro un muretto e muore: secondo dramma in quattro giorni

  • Medico rientra dal turno e perde il controllo dell’auto: finisce nel canale

  • In Puglia 124 nuovi contagiati. Due decessi, uno in provincia di Lecce

  • Casi accertati: incremento di 120 in Puglia, 29 per la provincia di Lecce

  • “Il mostro è arrivato dentro casa”: La Fontanella, sono 31 i contagiati

  • In moto a folle velocità sfugge a tre volanti. “Ero andato a Otranto per un caffè”

Torna su
LeccePrima è in caricamento