rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Lo strano caso / Ugento / Via Pietro Vitale

A Ugento vanno “a ruba” gli pneumatici delle auto Fiat 500 L

Almeno due sono stati i casi accertati di gomme sparite nel corso della notte. Uno dei veicoli è dell'assessora Anna Chiara Congedi. Indagano i carabinieri

UGENTO – Qualcuno aveva una certa urgenza di recuperare pneumatici per Fiat 500 L e così ha pensato bene di prelevare quelle di autovetture parcheggiate lungo le vie di Ugento. Amara scoperta questa mattina per alcuni residenti nella città messapica, fra i quali l’assessora Anna Chiara Congedi. Nel suo caso, in via Pietro Vitale, è sparita la gomma anteriore sinistra. In quella di un altro cittadino, in via Monsignor de Razza, la posteriore destra.

Due sono i casi denunciati per ora presso la stazione locale dei carabinieri, ma non è detto che anche altri siano incappati nella stessa, sgradevole, situazione. Di sicuro, la circostanza che le auto siano tutte di modelli simili, le zone in cui siano avvenuti i fatti piuttosto distanti fra loro, i legami fra vittime inesistenti, sono elementi i quali lasciano intendere che non vi sia stato alcun atto intimidatorio, specie verso l’esponente politica cittadina, che ha le deleghe a tutela e valorizzazione dei beni e delle attività culturali, promozione turistica, pari opportunità e tempo libero, e che di professione è insegnante.

“Esprimo a nome mio e di tutta l’amministrazione comunale solidarietà all’assessore Chiara Congedi, vittima nella notte di un vile gesto”, scrive sulla sua pagina Facebook il sindaco di Ugento, Salvatore Chiga. “Quanto accaduto è da condannare e confido nel lavoro degli inquirenti affinché riescano presto a dare delle risposte per la serenità di Chiara e di quei cittadini vittime di un simile gesto”.

c5c8748f-c485-46f8-9812-29e6f3a7faf0-2

L’interessata ha tenuto a ringraziare per la solidarietà. “È stato un amaro risveglio – ha commentato -, questa mattina, ritrovare la mia auto sull’asfalto in un equilibrio precario. Tutta la mia solidarietà ai concittadini che hanno subìto lo stesso danno, se non peggiore, considerando anche tutti i disagi arrecati. Nel mio caso, gli pneumatici erano stati sostituiti solo da qualche settimana.  È un gesto triste e incivile da condannare. Ringrazio il sindaco, i colleghi dell’intero Consiglio comunale e tutti gli amici per la vicinanza dimostratami con i tanti messaggi e chiamate. Confido vivamente nel lavoro che le forze dell’ordine sapranno compiere”, ha concluso.

Ugento dispone di un’estesa copertura di videocamere, quindi non è detto che i ladri di ruote non possano essere identificati a breve. Inoltre, hanno agito nei lati esposti alla strada, quindi non è improbabile anche che qualche passante abbia notato movimenti strani nel corso della nottata.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Ugento vanno “a ruba” gli pneumatici delle auto Fiat 500 L

LeccePrima è in caricamento