Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Uggiano s'interroga sulle De.Co.

Richiesta del gruppo di opposizione, per ottenere le denominazionali comunali sui prodotti tipici locali, al vaglio dell'amministrazione

marchiodeco

Negli ultimi anni la sensibilità verso la tutela dei propri patrimoni storici e culturali da parte dei comuni è notevolmente cresciuta: basti pensare al dato inconfutabile degli oltre 400 Comuni italiani che hanno scelto di porre particolare attenzione alle tecniche di produzione e trasformazione di produzioni agroalimentari e enogastronomiche, tipiche del proprio territorio, adottando la formula della "Denominazione Comunale di Origine" o "certificazione De.Co.". Su questa scia di promozione del locale, sembra porsi la richiesta al Comune di Uggiano da parte del gruppo consigliare di opposizione, guidato da Salvatore Piconese, di adottare la certificazione De.Co per alcuni prodotti agroalimentari, enogastronomici ed artigianali cittadini, quali l'"Oliva Usciana", il Pane di San Giuseppe, i tappeti (ed arazzi) realizzati con la speciale lavorazione "a fiocco".


Questa scelta, formulata e contenuta in un ordine del giorno da presentare nel prossimo Consiglio comunale, viene spiegata dallo stesso Salvatore Piconese, che afferma: "Le De.Co. sono una straordinaria idea di Luigi Veronelli, il quale ci ha consegnato uno strumento validissimo sia per la certificazione delle produzioni locali, che per la promozione del territorio. Le Denominazioni Comunali sono importanti, poiché mettono insieme tre concetti: tutela, valorizzazione e promozione dei prodotti tipici di un territorio. E la nostra proposta va proprio in questa direzione, in quanto l'adozione delle De.Co. ai 3 prodotti tipicamente uggianesi, quali l'Oliva Usciana, il Pane di San Giuseppe ed i tappeti realizzati con lavorazione "a fiocco", ridanno al nostro comune quella spinta identitaria e culturale,che consente ad una comunità di guardare al futuro con più ottimismo e speranza, nell'ottica sana di uno sviluppo sostenibile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uggiano s'interroga sulle De.Co.

LeccePrima è in caricamento