Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Un anno di protesta per i lavoratori pro 275: "Noi ignorati e dimenticati da tutti"

i lavoratori del gruppo Palumbo si sono dati appuntamento, come ogni domenica, in un tratto della strada statale 275

LECCE – A un anno di distanza da quando per la prima volta sono scesi in strada per protestare, i lavoratori del gruppo Palumbo si sono dati appuntamento, come ogni domenica, nel tratto della strada statale 275, all’altezza dello svincolo per Scorrano. Neanche la temperatura e il tasso d’umidità elevati hanno fermato il sit-in di protesta, composto anche dai familiari dei manifestanti.

La protesta è stata sintetizzata, come in tutte le domeniche ormai da mesi, in uno striscione. Lo slogan di questa mattina era rivolto esclusivamente all’assessore regionale Loredana Capone, alla quale chiedono – tramite vernice spray – la risoluzione definitiva della questione.

“Un anno è passato da quando abbiamo iniziato la nostra protesta – lamentano i lavoratori – per portare all’attenzione dell’opinione pubblica la questione della 275 e la nostra grave crisi occupazionale. Chi d dovere è stato solo a guardare e acconsentire in silenzio alle varie decisioni che hanno fatto sì che si complicasse una situazione già assurda. Oggi siamo ancora qua nell’indifferenza più totale da parte di tutti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un anno di protesta per i lavoratori pro 275: "Noi ignorati e dimenticati da tutti"

LeccePrima è in caricamento