rotate-mobile
Cronaca

Un conto corrente per i terremotati: UniSalento lancia l’iniziativa solidale

Università del Salento e Bpp assieme a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto nei giorni scorsi

LECCE – La terra non ha ancora smesso del tutto di tremare nel centro Italia ed il Salento corre a dare il suo contributo di solidarietà. UniSalento e Banca Popolare Pugliese si sono attivati per sostenere, concretamente, i cittadini colpiti dal sisma che ha devastato molti paesi durante la sciagurata notte del 24 agosto. E lo hanno fatto aprendo un conto corrente sul quale ognuno potrà versare il proprio contributo.

“Un’importante iniziativa di solidarietà – la definisce il rettore Vincenzo Zara - che vuole contribuire in modo concreto ad aiutare coloro che vivono giorni di drammatiche difficoltà. Con i fondi raccolti, d’accordo con i rappresentanti istituzionali dei Comuni colpiti, UniSalento e Banca Popolare Pugliese concorderanno il sostegno finanziario di iniziative per attività di istruzione e formazione che saranno ritenute più utili e urgenti”.

“In questo momento la prima necessità è quella di guardare avanti - commenta il presidente della banca Vito Primiceri - ; lo chiedono tutti coloro che sono sopravvissuti a questa immane tragedia e non hanno più niente. Aiutarli a far proseguire i loro figli nell’attività di formazione e istruzione ci sembra il modo migliore per far tornare la speranza dopo tanta paura e distruzione”.

Sono invitati a dare il proprio contributo docenti, personale, studenti dell’Università del Salento, correntisti del gruppo Banca Popolare Pugliese e tutti coloro che volessero aderire all’iniziativa.

I versamenti potranno essere effettuati presso tutte le filiali del gruppo sul conto numero 61257303 – filiale 006, intestato a “Emergenza Terremoto Centro Italia” e attraverso internet banking con indicazione delle coordinate bancarie Iban: IT63D0526279749CC0061257303. I versamenti effettuati dai clienti della Banca Popolare Pugliese sono esenti da spese e commissioni.

Ad aprire la raccolta di fondi con una donazione di 20mila euro è la Fondazione “Banca Popolare Pugliese Giorgio Primiceri” onlus: “Si tratta di un primo segnale concreto del nostro impegno, ma sono sicuro - afferma il direttore generale Mauro Buscicchio - che molti altri ne seguiranno, per essere vicini alle popolazioni gravemente colpite dal sisma, contribuendo alla ricostruzione con iniziative di istruzione e formazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un conto corrente per i terremotati: UniSalento lancia l’iniziativa solidale

LeccePrima è in caricamento