Cronaca Vernole

Un ordigno nella zona industriale di Vernole

Il cantiere di un imprenditore di origine tarantina preso di mira da ignoti. L'uomo sostiene di non aver ricevuto minacce. Lievi i danni causati. Sul posto gli artificieri

Sostiene di non aver ricevuto minacce né richieste estorsive l'imprenditore di origine tarantina, un trentenne, nel cui cantiere è esploso un ordigno rudimentale. L'indesiderato oggetto sarebbe stato collocato tra venerdì e domanica scorsi nel cantiere edile sito nella zona industriale di Vernole. Un ordigno rudimentale, contenente, con ogi probabilità, polvere pirica.


L'oggetto ha causato lievi danni a un container adibito a deposito di attrezzi. Sono intervenuti per il sopralluogo i carabinieri della Stazione di Vernole e gli artificieri del Comando provinciale dell'Arma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un ordigno nella zona industriale di Vernole

LeccePrima è in caricamento