Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Un ristorante con gazebo abusivo, lido distrugge paesaggio: due denunce

La guardia costiera ha sequestrato alcune opere realizzate in una trattoria: si tratta di una copertura e di una insegna

Il ristorante sequestrato dai militari

CASTRO – Scatta il sequestro a Castro. I sigilli nella giornata di ieri ad alcune strutture di un ristorante del posto, due le denunce da parte dei militari della capitaneria diporto. Il personale della guardia costiera gallipolina, infatti, è intervenuto nel ristorante nel porto di Castro, per contestare la realizzazione di due gazebo metallici, per una superficie complessiva di circa 90 metri quadrati.istantanea_002-6

Hanno anche sequestrato un’insegna pubblicitaria, costituita da due pali in metallo cementati al suolo, ma realizzati in assenza di autorizzazioni obbligatorie per legge.  Dopo i primi riscontri documentali presso l’amministrazione locale, i militari hanno avuto modo di accertare che le opere erano state realizzate senza alcun titolo istantanea_001-3-18autorizzativo.?

Informato il magistrato di turno presso la Procura della Repubblica, hanno proceduto al sequestro preventivo delle opere abusive e a deferire all’autorità giudiziaria il responsabile. I reati contestati variano dalla occupazione abusiva di area demaniale marittima alla realizzazione di opere in assenza o difformità del permesso a costruire ed in zone sottoposte a vincolo paesaggistico.? Nella stessa giornata di ieri, inoltre, è finito nei guai anche il titolare di uno stabilimento balneare sul litorale di Castro: gli sono stati contestati i reati di distruzione e deturpamento di bellezze naturali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un ristorante con gazebo abusivo, lido distrugge paesaggio: due denunce

LeccePrima è in caricamento