rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022

Uno degli esemplari avvistati all'interno della riserva del Wwf

In un primo momento si pensava fossero dei cinghiali, ma si tratta di esemplari ibridi, forse nati dall'accoppiamento tra maiali e cinghiali

Il responsabile dell'oasi protetta, nel territorio di Vernole, preoccupato per le sorte di fiori e delle uova dei volatili.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Uno degli esemplari avvistati all'interno della riserva del Wwf

LeccePrima è in caricamento