Uno dovrà espiare una pena, l’altro maltrattava la moglie: in manette

Un 84enne di Cutrofiano e un 39enne di Gallipoli arrestati, nelle ultime ore, dai carabinieri. Uno ai domiciliari, l’altro in carcere

Foto di repertorio

CUTROFIANO – Due arresti, nelle ultime ore, a Cutrofiano e Gallipoli. Nel primo caso, i carabinieri hanno fermato Lorenzo Donato Gorgoni, un 84enne del posto, per associazione a delinquere. I militari hanno infatti eseguito un ordine di carcerazione, emesso dall’Ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Lecce, nei confronti dell’uomo.

E’ stato ristretto ai domiciliari, presso la sua abitazione, dove espierà una pena di due anni, tre mesi e 20 giorni di reclusione.  Il reato di cui è accusato è stato commesso a Cutrofiano, tra il luglio del 2004 e marzo del 2005. L’anziano è stato inoltre interdetto dai pubblici uffici per 5 anni. A Gallipoli, invece, gli uomini dell’Arma hanno fermato Francesco Montefusco, un 39enne del posto, a seguito di una misura cautelare in carcere, emessa dalla Procura della Repubblica di Lecce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, per ottenere somme in denaro per acquistare sostanza stupefacente per uso personale, avrebbe maltrattato in più occasioni  la propria moglie. Arrestato, è stato trasferito in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento