Cronaca Via Leonardo Prato

Studentessa denuncia: “Un uomo mi ha seguita in centro e palpeggiata”

Una 29enne, nella serata di ieri, si è rivolta agli agenti di polizia per chiedere aiuto. Stando al suo racconto, un individuo, parzialmente coperto ma dai lineamenti stranieri, le si sarebbe avvicinato per molestarla. E' accaduto intorno alle 20,30, in via Leonardo Prato, nel cuore di Lecce

La polizia in centro storico

LECCE – Deve averla seguita per un lungo tratto. Quello che dal centro storico, passando per l’Arco di Prato, collega piazzetta Sigismondo Castromediano a via Giuseppe Palmieri. Brutta avventura, nella serata di ieri, per una studentessa di 29 anni, domiciliata a Lecce. Un uomo, presumibilmente straniero visti i lineamenti del viso, e parzialmente incappucciato, ha avvicinato la ragazza con prepotenza e l’ha palpeggiata.

E’ accaduto in via Leonardo Prato, intorno alle 20,30, quando in giro vi erano ancora numerosi passanti. Ma il molestatore, stando a quanto raccontato dalla 29enne, ha approfittato della strada ormai buia e, in quel momento deserta, per agire. Più che un’azione pianificata, sembrerebbe un raptus che, fortunatamente, non ha fatto registrare conseguenze più gravi. La ragazza ha lanciato alcune urla e l’uomo, per paura di essere fermato, si è dileguato.

Giunti sul posto gli agenti di polizia della sezione volanti, non hanno potuto che ascoltare il racconto della giovane malcapitata, ancora visibilmente sotto choc, e avviare le indagini per cercare di risalire a stretto giro al responsabile dell’accaduto. Tempo addietro, nei pressi della stazione ferroviaria, sempre in città, un altro episodio simile capitò invece a un’altra universitaria fuori sede.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studentessa denuncia: “Un uomo mi ha seguita in centro e palpeggiata”

LeccePrima è in caricamento