rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca Soleto / Via Isonzo

Vandali nelle scuole, scassinate macchinette e svuotati estintori

Teppisti all'attacco, la notte scorsa nelle medie e nelle elementari di via Isonzo e largo Osanna. Le scuole sono rimaste chiuse per bonificare gli ambienti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione locale

 

SOLETO – Vandali all’attacco, la notte scorsa, nell’istituto comprensivo di via Isonzo, alla periferia Soleto, che ospita le classi di scuola media e nelle elementari di largo Osanna, nei pressi della villa. I soliti ignoti, approfittando dell’assenza di inferriate e altri ostacoli, si sono intrufolati nell’edificio, semplicemente spingendo una finestra al pian terreno, e “divertendosi” a mettere tutto a soqquadro. La prima scuola, oltretutto, è circondata da un muretto basso, sormontato da una cancellata a sua volta semplice da scavalcare. La seconda è di facile accesso, non avendo alcun tipo di separazione dall'interno.

Una volta all’interno degli edifici, i teppisti si sono rivolti verso  macchinette per la distribuzione di merendine, rompendole, per far incetta di snack e racimolando anche qualche spicciolo che ancora si trovava nei cassetti. Il tutto, per un danno di circa 150 euro. Ma il grosso del disastro l’hanno combinato dopo aver afferrato in entrambi i casi degli estintore ed averli completamente svuotati nei corridoi del pian terreno. Finita la loro “memorabile” impresa, sono fuggiti, senza essere visti da nessuno. 

Solo questa mattina, il personale dell’istituto s’è accorto dell’effrazione e dei danni. Gli edifici sono stati giudicati inagibili e saranno chiusi oggi e domani. Si dovranno effettuare le necessarie operazioni di bonifica, visto che le polveri che si trovano all’interno degli estintori sono insalubri. Sul posto, per i rilievi, questa mattina, anche i carabinieri della stazione locale.     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali nelle scuole, scassinate macchinette e svuotati estintori

LeccePrima è in caricamento