Vandalismo e venditori abusivi, stretta della polizia locale nel centro storico

Tre sequestri di merce posta in vendita senza autorizzazione e altrettanti di probabile sostanza stupefacente. Il tutto, tra l’affollata via Trinchese, ma anche in via Abramo Balmes

LECCE - Tre sequestri di merce posta in vendita senza autorizzazione e altrettanti di probabile sostanza stupefacente. Il tutto, tra l’affollata via Trinchese, ma anche in via Abramo Balmes, stradina del centro storico nei pressi della Basilica di Santa Croce.

Sono alcuni fra i risultati dei controlli della polizia locale di Lecce, che si sono svolti in tutto il week-end sotto le festività di Pasqua, sia per contrastare l’onnipresente fenomeno del commercio abusivo sulle aree pubbliche, sia in prevenzione di atti vandalici e disturbo alla quiete pubblica nelle piazzette e nei vicoli del borgo antico.

I sequestri di merce sono avvenuti a carico di venditori abusivi. Questi sono fuggiti appena hanno visto gli agenti, abbandonando il tutto sull’asfalto. Sono così stati recuperati accessori per la telefonia mobile, cover, oggetti di vario genere e borse con marchi presumibilmente contraffatti, rappresentanti note griffe.

photo_2016-03-29_13-13-30-2Circa 3 grammi tra hashish e marijuana sono stati sequestrati, invece, in via Balmes, vicolo del centro storico. Da qualche settimana il luogo, di solito poco frequentato, è sottoposto a una particolare attenzione da parte della polizia locale per la presenza di gruppi di adolescenti protagonisti di atti di vandalismo e schiamazzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sabato sera, dunque, gli agenti del “progetto sicurezza” hanno trovato una trentina di ragazzi assembrati nel vicolo. Una ventina si è dileguata alla vista delle uniformi, una dozzina invece è stata identificata. Fra loro, un diciottenne, segnalato alla Prefettura per essere stato sorpreso con addosso oltre un grammo e mezzo di hashish. Altri due involucri in cellophane contenenti sostanza stupefacente sono stati trovati sul selciato: li hanno presumibilmente gettati i ragazzi fuggiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: otto anni al padre e allo zio

  • Notte di terrore: entrano in casa in quattro, uomo bloccato e rapinato

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Muro abbattuto da braccio della betoniera, investiti studenti: muore in ospedale 22enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento