Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Un 30enne si lancia fra le onde per aiutare pescatore: salvati dal mare in tempesta

Entrambi messi in salvo da due carabinieri di Corsano, di passaggio lunedì pomeriggio in località “Scalamasciu”

Foto di repertorio

CORSANO – Un pescatore in difficoltà, in balìa delle onde e un giovane soccorritore che si lancia in mare per salvarlo: entrambi soccorsi dai carabinieri. E’ accaduto lunedì scorso, in località “Scalamasciu”, nella marina di Corsano. Nel primo pomeriggio, infatti, G.L., un 60enne di Corigliano d'Otranto, si è recato a pesca sugli scogli. Non ha però fatto i conti con il mare in tempesta. Tant'è che un onda anomala, più alta e impetuosa delle altre, è riuscita a  trascinarlo nelle acque.

Intanto, un bagnante di 31 anni del posto, C.L., vedendo l’uomo in difficoltà, si è lanciato per offrire aiuto. In quel momento però il mare era veramente molto agitato e la forte risacca ha impedito al malcapitato ed al suo soccorritore di guadagnare la riva. Il 60enne, oramai svenuto, era tenuto a galla dal suo soccorritore, già allo stremo delle forze. Proprio in quegli istanti è passata una pattuglia composta da due carabinieri della stazione di Corsano. I militari, richiamati da chi assisteva al salvataggio, hanno immediatamente fornito aiuto.

Hanno preso un galleggiante da segnalazione di un sub munito di corda e l'hanno gettato verso i due. Dopo vari tentativi sono riusciti a far arrivare il galleggiante a portata di mano del trentenne. Grazie a questo galleggiante, il sessantenne ed il suo soccorritore, sono stati trascinati verso la riva e tratti in salvo. Entrambi sono stati affidati alle cure del 118, preventivamente allertato.

Il pescatore presentava già i primi sintomi di annegamento, oltre a varie escoriazioni dovute alla caduta dagli scogli ed analoghe ferite anche per il suo soccorritore, compreso un forte affaticamento dovuto allo sforzo abnorme. Senza il provvidenziale intervento dei due militari, difficilmente i due sarebbero riusciti a salvarsi dalla forza del mare. Tantissime le manifestazioni di stima giunte ai militari e al 30enne sia dai bagnanti presenti sia, in seguito, dal fortunato pescatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un 30enne si lancia fra le onde per aiutare pescatore: salvati dal mare in tempesta

LeccePrima è in caricamento