Cronaca Veglie

Veglie: cinque nomi per un posto da primo cittadino

Cinque nomi in corsa per la poltrona di sindaco del comune di Veglie. Assente dalla competizione il sindaco uscente, Fernando Fai. Qualche contestazione alla presentazione delle liste, poi rientrata

VEGLIE - Cinque candidati in corsa per un posto da sindaco a Veglie: tutti contro tutti e in ordine sparso. Non sarà della corsa il sindaco uscente Fernando Fai, assente da tutte le liste in campo. Il primo candidato sindaco è Sandro Aprile, biologo: nella sua lista Antonio Greco e Roberto Carlà, entrambi già primi cittadini, che hanno trovato convergenza nella candidatura comune. Maurilio Nicolaci è il secondo aspirante sindaco: il commercialista, 44enne, guida una civica di orientamento di centrodestra.

Il terzo nome è Elio Spagnolo, già sindaco dall'88 al '91, segretario storico della Dc locale, funzionario della Provincia in pensione. Il quarto in campo è Claudio Paladini, 52 anni, dirigente della struttura di rianimazione dell'ospedale di Gallipoli, già assessore dimissionario nella giunta Carlà. Il quinto nome è il giovane dottore sindacalista, il 25enne, Giuseppe Landolfo. Qualche accusa di irregolarità ha caratterizzato l'ammissione delle liste, ma ogni questione è rientrata nelle ultime ore. Di seguito le liste.

"Veglie futura": Sandro Aprile (candidato sindaco), Aprile Alessandro, Armonico Valerio, Calcagnile Carlo, Carlà Giovanni, Carlà Roberto, Ciullo Giovanni, Cutrino Giuseppe, De Bartolomeo Maria Rosaria, Gennachi Nicola, Giannotta Salvatore, Greco Antonio, Milanese Francesco, Rollo Pompilio, Saponaro Serena, Simone Domenico, Stefanizzi Fabrizio, Strafino Cosimo, Vetrano Salvatore, Vetrugno Cosimo.

"Unione per Veglie": Elio Spagnolo (candidato sindaco), Bruno Salvatore, Caiaffa Maria Consiglia, Caricato Marco, Casavecchia Fabio, Cucurachi Matteo, Di Noi Dario, Fai Giovanni, Fortunato Luigi, Grasso Antonio, Ingrosso Lio, Leo Valentina, Luperto Giovanni, Marciante Andrea, Marcucci Salvatore, Mariano Donato Luigi, Marra Tiziana, Panzanaro Fabiana, Rollo Carlo, Sanapo Giacomo, Vetrano Alessio.

"La svolta per Veglie": Paladini Claudio (candidato sindaco), Albano Lucio, Alemanno Giuseppe, Buccarella Marco, Calcagnile Giuseppe, Capoccia Stefania, Carlà Flavio, Conte Antonio, De Bartolomeo Ruggero, De Medio Gianni, Filieri Giovanni, Fiore Ottavio, Giannotta Antonio, Nicolaci Cosimo, Pati Antonio, Quarta Andrea, Sabato Oronzo, Scurti Andrea, Spagnolo Oronzo, Verdesca Cosimo, Verdesca Enzo.

"Veglie nel cuore": Nicolaci Maurilio (candidato sindaco), Aliberti Nadia, Bonanno Maurizio, Calcagnile Pietro, Caldararo Mauro, Cascione Antonio, Casilli Cosimo, D'Elia Francesco, Fai Cosimo, Gatto Cosimo, Gazza Gianluca, Maggio Salvatore, Maggiore Giovanni, Mangia Cosimo, Miccoli Sergio, Patarnello Marco, Pozzi Luigi, Ruberti Raffaele, Sabato Davide, Spagnolo Maurizio.

"Veglie Nuova": Landolfo Giuseppe (candidato sindaco), Albanese Giovanni, Coppola Antonio, Cuna Alberto, Dell'Anna Vito, Dello Preite Fabio, De Paolis Daniele, Fedele Carmelo, Greco Leonardo, Greco Tommaso, Invidia Gianni, Mazzotta Walter, Mieli Antonella, Nicolì Cosimo Damiano, Paglialunga Antonello, Picciolo Giovanna, Rolli Antonio, Savina Massimo, Suez Giuseppe, Vetrano Lorenzo, Zecca Franco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veglie: cinque nomi per un posto da primo cittadino

LeccePrima è in caricamento