rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Veglie / Via Bosco

Incendio nel cantiere, distrutto un Bobcat. È la seconda volta per la stessa ditta

Come già ad aprile del 2021, a Veglie le fiamme hanno distrutto un mezzo da lavoro fra quelli impiegati per lavori di manutenzione alla rete idrica. Indagano i carabinieri. E a Spongano, nella notte, è andata distrutta una Mercedes di un uomo di 65 anni

LECCE – E sono due. Due mezzi da lavoro distrutti nell’arco di nove mesi. Anche ieri sera, infatti, esattamente come accadde a fine aprile dello scorso anno, una macchina per il movimento terra della ditta Mello Srl di Lequile è stata improvvisamente avvolta dalle fiamme. Identico anche lo scenario: Veglie. La società, infatti, nel comune del nord Salento, sta effettuando lavori pubblici di manutenzione della rete idrica per conto dell’Acquedotto pugliese.   

Il rogo, che ha praticamente reso inutilizzare un Bobcat, è divampato circa un quarto d’ora prima delle 22. Il cantiere si trova in via Don Bosco ed è lì che si sono fiondati i vigili del fuoco del distaccamento vegliese. È stato impossibile salvare il mezzo meccanico (per un danno ingente, attorno ai 25mila euro), le fiamme l’avevano ormai divorato, tuttavia l’intervento dei vigili del fuoco è stato tutt’altro che vano. Nell’area, infatti, erano parcheggiati altri veicoli da lavoro che sono stati quindi preservati proprio grazie al rapido spegnimento di un rogo che, se non contenuto, avrebbe rischiato di provocare un effetto domino.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione locale che hanno avviato le indagini. Le cause precise che hanno scatenato l’incendio non sono state chiarite, anche perché non c'erano residui di liquido infiammabile o contenitori "sospetti" nelle vicinanze. Ma si sospetta che l’atto possa essere doloso. Sembra, peraltro, che la batteria fosse staccata. Nel cantiere non vi sono telecamere, ma questo non scoraggia i militari. Via Don Bosco, infatti, è una delle strade principali di Veglie e non mancano sistemi di videosorveglianza disseminati lungo tutta l’arteria. Nel corso della mattinata, sarà quindi effettuato un ulteriore sopralluogo proprio a caccia di “occhi elettronici”.

Come detto, si tratta del secondo veicolo della ditta distrutto da un incendio. Alla fine di aprile del 2021, un rogo interessò la cabina di un escavatore. Il cantiere si trovava in via Martiri del Terrorismo, nei pressi della chiesa di Sant’Antonio Abate. E il fatto stesso che gli episodi siano diventati due, non può che essere un elemento d'interesse per gli investigatori dell'Arma.

La solidarietà di Confindustria Lecce

Confindustria Lecce esprime solidarietà e vicinanza al presidente del Gruppo giovani imprenditori Lorenzo Mello. “Non è possibile - afferma il presidente reggente di Confindustria Lecce Nicola Delle Donne - assistere inermi alla recrudescenza di atti violenti che puntano a destabilizzare un’economia sana e virtuosa, già impegnata nella delicata e quanto mai difficile battaglia contro il covid-19. Sono molto preoccupato e per questo, a nome mio personale e di tutti gli imprenditori associati, faccio appello al prefetto, alle forze dell'ordine e alla magistraturaaffinché nel più breve tempo possibile individuino i responsabili, assicurandoli alla giustizia, e riacquisiscano il controllo del territorio a garanzia di uno sviluppo sereno e proattivo a vantaggio di tutti”.

Auto incendiata a Spongano

aaac93aa-d680-4095-9b09-a067847eb8b3-2

Intanto, un secondo incendio si è sviluppato nella notte anche a Spongano. Poco prima delle 2, infatti, in via Donatello, è andata a fuoco una Mercedes Glc di proprietà di un 65enne del posto, un uomo incensurato. Le fiamme sono state spente, in questo caso, dai vigili del fuoco del distaccamento di Tricase, i quali hanno poi messo in sicurezza la zona interessata. Al momento, non sono stati trovati elementi che permettano di stabilire le cause delle fiamme che hanno distrutto il veicolo. Sul posto, per le indagini, i carabinieri dipendenti dalla compagnia di Tricase. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nel cantiere, distrutto un Bobcat. È la seconda volta per la stessa ditta

LeccePrima è in caricamento