rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Identificazione in corso / Taviano

Veliero s’incaglia tra gli scogli, tornano gli sbarchi sul litorale ionico

Circa ottanta i migranti, di diversa nazionalità, rintracciati nel tardo pomeriggio nel tratto di costa a sud tra Mancaversa e Lido Pizzo. Avrebbero riferito di essere partiti in 85. La barca a vela sulla quale viaggiavano bloccata a ridosso della scogliera

MANCAVERSA (Taviano) - La tregua sembra essere già finita e sulle vecchie rotte lungo la dorsale ionica tornano ad affacciarsi i trafficanti e le imbarcazioni cariche di migranti. Circa una ottantina quelli che nel tardo pomeriggio di oggi sono stati rintracciati, lungo la costa a sud di Gallipoli, nelle secche tra Lido Pizzo e la marina di Mancaversa di Taviano.

Lo sbarco è avvenuto da un veliero rimasto incagliato lungo la scogliera e i migranti, dopo aver abbandonato l’imbarcazione, hanno raggiunto la riva per poi essere intercettati a terra e soccorsi dalle forze dell’ordine e dal personale sanitario del 118 e della Croce Rossa allertati e giunti sul posto.

Mentre sono ancora in corso le operazioni di recupero, assistenza e identificazione, i migranti già rintracciati che dovrebbero essere per lo più siriani, afghani ed egiziani, avrebbero riferito di essere partiti, dalla Turchia, in 85.

IMG-20220215-WA0037-2

Sul posto sono intervenute le pattuglie interforze di guardia di finanza, carabinieri, polizia e capitaneria di porto. I migranti saranno trasferiti presso il centro di prima accoglienza don Tonino Bello di Otranto dove il personale del commissariato locale sta predisponendo i servizi d’identificazione e dove questura, commissariato di Taurisano, e i comandi provinciali di carabinieri e guardia di finanza sono allertati per le attività di vigilanza.

Era dal periodo natalizio che non si registravano nuovi sbarchi nel Salento (gli ultimi rilevati quelli tra Lido Marini e Leuca) e dopo l’operazione “Astrolabio” della guardia di finanza che, ad inizio anno, aveva dato una forte spallata nel contrasto al traffico internazionale dei migranti.   

     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veliero s’incaglia tra gli scogli, tornano gli sbarchi sul litorale ionico

LeccePrima è in caricamento