Vendeva borse con marchi contraffatti vicino alla vetrina della pelletteria

Durante il giro di perlustrazione dell’area di piazza Mazzini, gli agenti hanno avvistato un ragazzo extracomunitario che aveva sistemato la sua merce sul marciapiede, incurante del rischio di un controllo e probabilmente intenzionato a intercettare i possibili acquirenti

LECCE – Non puoi permetterti la borsa di marca? Niente paura, ci pensa lui a rendere alla donna esigente una borsa Louis Vuitton, o Gucci, o magari Fendi, o ancora Michael Kors. Tutte come vere, rigorosamente false. I marchi, abbastanza ben riprodotti. Ed esposti, in atto che potrebbe apparire quasi di sfida, quasi a ridosso di una nota pelletteria di via Trinchese, nel pieno centro di Lecce.

Oltre alle borse, aveva anche pochette, portafogli, zainetti. In tutto, poco più di una decina di pezzi, contraffatti, nel design e nei marchi, riproduzioni ingannevoli di note griffe. Il sequestro è stato effettuato nella mattinata di mercoledì dalla pattuglia della polizia locale in servizio proprio per il controllo del commercio ambulante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante il giro di perlustrazione dell’area di piazza Mazzini, gli agenti hanno avvistato un ragazzo extracomunitario che aveva sistemato la sua merce sul marciapiede, incurante del rischio di un controllo e probabilmente intenzionato a intercettare i possibili acquirenti nel via vai mattutino. All’arrivo degli agenti, però, l’ambulate è stato identificato e denunciato all’autorità giudiziaria per aver posto in vendita merce contraffatta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento