Cronaca

Vendevano coca nel locale, scattano arresto e denuncia

Beccati dai carabinieri mentre erano intenti a vendere la droga ad un avventore. Per un 27enne del luogo è scattato l'arresto, denunciato invece l'amico. Insieme allo stupefacente sequestrato denaro

cara5-58

CARPIGNANO SALENTINO - Beccati dai carabinieri mentre erano intenti a vendere cocaina in un locale di Carpignano. Un 27enne del posto, Maurizio Palma, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio in concorso con l'amico, M.M. 23 anni, anche lui di Carpignano, denunciato.

I militari della stazione di Martano, a conclusione di una mirata attività antidroga, si sono intrufolati nel locale poco prima la mezzanotte di ieri notando i due che poco prima avevano venduto mezzo grammo di cocaina ad un avventore. L'assuntore, anch'egli di Carpignano Salentino, è stato segnalato alla Prefettura di lecce per uso non terapeutico di stupefacenti.


Insieme allo stupefacente è stata sequestrata la somma di cinquanta euro, provento dell'attività illecita. L'arrestato è stato condotto nella Casa circondariale di Lecce, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendevano coca nel locale, scattano arresto e denuncia

LeccePrima è in caricamento