Ventenne denuncia una rapina: derubato del telefonino da due giovani

La vittima ha raccontato di essere stato avvicinato, intorno alle 17, da due malintenzionati in via XXV luglio, all'angolo con via Costa

Foto di repertorio.

LECCE - Derubato del suo telefonino (e di 5 euro) in pieno centro, intorno alle 17. La rapina si sarebbe consumata in via XXV luglio, all'angolo con via Costa, e i responsabili sarebbro due giovani che la vittima, un ventenne del posto, ha descritto di colore. 

I malintenzionati si sarebbero prima avvicinati e poi, con la minaccia di un coltello, avrebbero preteso la consegna del dispositivo elettronico e della somma di denaro che la vittima aveva con sé e poi si sarebbero allontanati. L'accaduto è stato denunciato alcune ore dopo ai carabinieri che hanno avviato le indagini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Anziana madre non ha sue notizie da giorni e chiede aiuto: 49enne trovato senza vita

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Coronavirus “sensibile” ai fattori ambientali: studio di un fisico su temperatura ed escursioni termiche

Torna su
LeccePrima è in caricamento