rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Giudici di pace

Verbale legittimo oppure no? Stessa fattispecie, esiti diversi in giudizio

Al centro delle querelle la procedura di notifica delle sanzioni che, dal 2017, può essere affidata a società esterne a Poste Italiane purché dotate di apposite autorizzazioni

LECCE – Giudice di pace che vai, orientamento che trovi. Dinanzi a una medesima fattispecie, infatti, nella stanze di via Brenta emergono indirizzi diversi. .

Da una parte l’accoglimento del ricorso che contestava la legittimità della multa per infrazione da Codice della strada notificata da una società privata. Dall’altra rigetto, trattandosi sempre della stessa società, la Sailpost spa, con sede in provincia di Pisa.

Su un fatto sono tutti d’accordo, però: la legge 124 del 2017 chiarisce che la notifica degli atti giudiziari non è più è prerogativa di Poste Italiane dal momento che è possibile appaltare il servizio a soggetti privati in possesso di titolo abilitativo. Ma, proprio riguardo a quest’ultimo punto, si è determinata la divaricazione degli orientamenti dei giudici.

Nel caso dell’accoglimento del ricorso il giudice ha deciso che in mancanza della prova del possesso dell’apposita licenza da parte della società - che in giudizio avrebbe dovuto fornire il Comune di Lecce -, la sanzione deve ritenersi illegittima. Nel caso dei due rigetti (27 e 30 maggio), invece, un altro giudice stabilisce che quella prova può essere ricavata, quale fatto notorio, dal sito web della società “accessibile a tutti”.

Va, infine, aggiunto che il ricorso patrocinato dall’avvocato Alfredo Matranga è stato accolto dal primo giudice anche rispetto agli ulteriori motivi di illegittimità rilevati e riferiti all’omologazione dell’apparecchio utilizzato per la rilevazione dell’infrazione (photored), alla mancata contestazione immediata nonché alla mancanza di certezza sulla commissione dell’infrazione non essendo i rilievi fotografici prodotti dal Comune conformi alle norme di legge.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verbale legittimo oppure no? Stessa fattispecie, esiti diversi in giudizio

LeccePrima è in caricamento