Ztl con le “lucciole”, 21 i verbali della polizia locale nella notte di San Valentino

Tra sabato e domenica gli agenti hanno istituito anche un posto di controllo nella zona, nei pressi della stazione, che dal 2007 è parzialmente a traffico limitato. Ma la presenza delle telecamere non ha mai funto da vero deterrente per arginare la prostituzione

Via Martiri d'Otranto, una delle zone interessate.

LECCE – Sono 21 i verbali di accertamento per transito non autorizzato nelle cosiddette “vie del sesso”. Ad elevarli gli agenti di polizia locale, in base alle disposizioni di un’ordinanza dirigenziale del maggio 2007 emessa in seguito alle lamentele di molti cittadini che risiedono tra le vie Diaz e viale Oronzo Quarta, in quella che prima era la circoscrizione Rudiae-Ferrovia.

Le reiterate proteste hanno portato alla costituzione  - dalle 21 alle 3 - di una zona a traffico limitato, dotata di telecamere, che tuttavia non ha arginato il fenomeno della prostituzione. In particolare sono stati effettuati pattugliamenti e anche un posto di controllo lungo le vie Don Bosco, Martiri d’Otranto, Montello e strade limitrofe, durante la notte tra sabato e domenica. Insomma per alcuni conducenti sarà comunque un San Valentino da ricordare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono state identificate e allontanate numerose donne di nazionalità rumena che passeggiavano lungo i marciapiedi della zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento