Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Hashish in casa e sotto l'auto: arrestato 19enne, denunciato l'amico

I carabinieri della stazione di Vernole hanno sorpreso due giovani davanti ad un'auto. La sostanza sarebbe stata nascosta invano per evitare il controllo. Trovato nel veicolo anche un bilancino di precisione. Sostanza giù suddivisa in dosi. Il pm ha disposto i domiciliari

VERNOLE – I carabinieri della stazione di Vernole hanno tratto in arresto Giordano Pastore, 19enne per il reato detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Addosso e nei nei pressi di casa sono stati trovati circa 18 grammi di hashish. Per lo stesso reato è stato e denunciato a piede libero P.D., 26enne.

L’hashish era stato già frazionato in dosi, secondo quanto rilevato dai militari, che hanno scoperto il giovane durante un controllo alla circolazione stradale. Hanno infatti notato una Nissan Micra parcheggiata al lato della strada e, insospettiti, hanno deciso di procedere al controllo.

PASTORE GIORDANO-2La perquisizione del veicolo ha permesso di ritrovate inizialmente mezzo grammo di hashish e un bilancino di precisione. La cosa ha convinto i carabinieri ad approfondire le verifiche, estese anche sotto il veicolo, dove cera poco più di un altro grammo e mezzo, lasciato probabilmente cadere dai due giovani all’avvicinarsi della pattuglia.

Durante la perquisizione del 19enne, sono spuntate altre cinque dosi già confezionate, per 10 grammi. In casa, infine, altri 7 grammi. La posizione di Paatore è stata ritenuta più grave e per questo il pm Elsa Valeria Mignone ha disposto l’arresto ai domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish in casa e sotto l'auto: arrestato 19enne, denunciato l'amico

LeccePrima è in caricamento