Via le dune dalla spiaggia per fare posto alle aiuole

Deferito in stato di libertà per danneggiamento, deturpamento di bellezze naturali e violazioni della normativa in materia edilizia un uomo di Torre Lapillo che aveva spianato una parte di dune

Pensava che il litorale fosse di sua proprietà, almeno stando a quanto hanno rilevato i carabinieri di Porto Cesareo. E così, M.L., 54 anni, di Torre Lapillo, impiegato, in qualità di affidatario, ma senza alcuna autorizzazione, aveva pensato di recintare una zona prospiciente il mare di Torre Lapillo dell'ampiezza di circa 800 metri quadrati, sottoposta però a vincolo ambientale, di proprietà della Regione Puglia. E in che modo? Spianando di fatto il cordone dunale, nonché estirpando la macchia mediterranea per immettervi piante non autoctone e senza alcun parere sull'impatto ambientale e sull'ecosistema.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto è costato all'uomo una denuncia, perché i carabinieri della stazione di Porto Cesareo, coadiuvati dal personale del locale Ufficio marittimo della guardia costiera di Porto Cesareo, al termine di alcuni accertamenti, lo hanno deferito in stato di libertà per danneggiamento, deturpamento di bellezze naturali e violazioni alla normativa in materia edilizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento