Cronaca

Viaggiava in un furgone con stupefacenti, nella legnaia altra cocaina

Arrestato un 52enne di Ugento. E' stato fermato dai carabinieri del Norm di Casarano nella marina di Torre San Giovanni

UGENTO – Fermato per un controllo, a bordo del Fiat Ducato c’erano diversi stupefacenti. E altri, più materiale vario, ne sono stati trovati in casa. Nei guai è così finito Antonio Russo, 52enne di Ugento.

A bloccarlo, nella marina di Torre San Giovanni, sono stati i carabinieri del Norm compagnia di Casarano, che già lo tenevano d’occhio, avendo evidentemente raccolto notizie sul suo conto, circa una possibile attività di spaccio.  La perquisizione del furgone ha dato esito positivo, perché lì sono stati scovati 10 grammi di cocaina  e 12 di Md, separati in due distinti involucri.

RUSSO Antonio-5I militari hanno proseguito le ricerche in casa dell’uomo e, in un deposito usato per accatastare legna, hanno trovato altri quattro involucri contenenti 2 grammi di altra cocaina, materiale plastico per confezionare singole dosi e 150 euro in contanti. Tutto finito sotto sequestro, ivi compreso il suo telefono cellulare, che sarà scandagliato per risalire agli eventuali contatti. Russo ora si trova ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggiava in un furgone con stupefacenti, nella legnaia altra cocaina

LeccePrima è in caricamento