Un vigilante incrocia una carovana di mezzi rubati: fuggono con la Lancia K

Il fatto lungo la Tuglie-Alezio prima dell'alba. I carabinieri gallipolini in seguito hanno sequestrato i mezzi rinvenuti perché la scientifica possa effettuare i rilievi. C'erano un trattore con cernitrice per olive, una Fiat Punto e una Dahiatsu Terios

Foto di repertorio.

TUGLIE – Con una Fiat Punto stavano trainando un trattore con una cernitrice per olive. Ad accompagnarli nel tragitto, una Lancia K e una Dahiatsu Terios. All’improvviso li ha incrociati una pattuglia della vigilanza privata La Velialpol, che ha rallentato, immaginando come il tutto non fosse per nulla normale.

E il gruppo a quel punto ha preferito mollare tutto e dileguarsi, ben sapendo che nel giro di pochi minuti in zona sarebbero arrivate le forze dell’ordine. Per scappare, hanno usato la Lancia K, a bordo della quale c’era due individui che hanno caricato i tre complici.

Davvero singolare il quadretto che s’è presentato alle 4 del mattino di oggi agli occhi della guardia giurata. Un nutrito gruppo di veicoli, tutti rubati, e ben cinque soggetti con passamontagna, scappati a folle velocità lungo la provinciale che colle Alezio a Tuglie. Una vera e propria carovana di veicoli che, si sarebbe scoperto, erano stati tutti rubati in tempi diversi.

Il vigilante ha informato la sua centrale operativa, che a sua volta ha chiamato i carabinieri. E sul posto sono arrivati i militari della stazione di Alezio e del Norm di Gallipoli. Non è stato possibile rilevare la targa della Lancia K, nel buio e nella rapidità dell’azione. Il trattore con il macchinario per l’agricoltura, invece, di targa non ne ha proprio, ragion per cui si sospetta che sia stato rubato in qualche azienda o deposito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli altri due veicoli, invece, ritorneranno presto ai legittimi proprietari. Prima, dovranno essere fatti i rilievi della scientifica. La Punto è risultata rubata a Cutrofiano il 22 giugno, la Terios il giorno successivo a Campi Salentina. L’aspetto singolare è stato l’impiego di tutti quei mezzi insieme. Uno dei sospetti, dunque, è che la banda li stesse spostando da un rifugio verso un altro.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento