Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Cavallino

Vigilanti sventano maxi-furto: i ladri scappano via

L'allarme scattato in un'azienda di pneumatici di Cavallino ha messo in guardia l'Alma Roma che è intervenuta sul posto insieme ai carabinieri. Visionate immagini: il commando composto da tre uomini

gomme

Se il furto fosse andato a compimento il danno avrebbe potuto raggiungere cifre astronomiche, valutabili sui 600 mila euro. il sistema d'allarme collegato con la sede centrale dell'istituto di vigilanza dell'Alma Roma combinato con le telecamere di videosorveglianza piazzate all'esterno hanno neutralizzato l'assalto di una banda di ladri che intorno alle 22 di ieri è entrata in azione nella zona industriale di Cavallino, scegliendo per la loro scorribanda una nota azienda di pneumatici. Dalla visione "real time" delle immagini del sistema di videosorveglianza, il commando era composto da tre individui, ben organizzati, in abiti scuri e con il volto coperto da passamontagna e dopo aver scavalcato il muro di recinzione nella zona posteriore avevano forzato una porta laterale per tentare la razzia di gomme, migliaia di pneumatici per utilitarie, berline e auto sportive.

Un vasto assortimento che sarebbe stato depredato da lì a poco se non fosse scattato prontamente il sistema d'allarme. Una pattuglia dell'Alma Roma è confluita sul posto dopo pochi muniti raccordando l'intervento con i carabinieri della locale stazione. I banditi, però, avevano fatto perdere le proprie tracce, forse disperdendosi tra le ampie campagne che si affacciano nella zona posteriore. Gli inquirenti non hanno notato segni di pneumatici sull'asfalto per seguire eventuali scie e comprendere il mezzo con il quale i banditi si sono volatilizzati (con una macchina o a bordo di un camion). Già in passato, il deposito era stato preso di mira dai malviventi, che non erano riusciti a piazzare alcun colpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigilanti sventano maxi-furto: i ladri scappano via

LeccePrima è in caricamento