Soccorsi oltre il Canale d'Otranto: con il comandante dodici vigili del fuoco

Giuseppe Bennardo, responsabile per la provincia di Lecce, è in Albania da questa mattina. Lo raggiungono uomini della colonna mobile e del gruppo operativo speciale movimento terra

I mezzi e alcuni uomini sull'unità della guardia costiera.

LECCE - Per le operazioni di soccorso dopo il terremoto che ha duramente colpito una zona del Albania centro settentrionale, sono stati mobilitati anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce. E si tratta di una presenza da prima linea.

Alle 11, infatti, nel porto di Brindisi una dozzina di uomini sono saliti a bordo di una unità navale della guardia costiera, diretti a Durazzo. Raggiungeranno a breve il comandante Giuseppe Bennardo che da questa mattina si trova sul teatro delle operazioni dopo essere stato prelevato da un elicottero per coordinare la parte logistica.

WhatsApp Image 2019-11-26 at 18.14.35-2Nel dettaglio la pattuglia leccese è composta da una colonna mobile - nove uomini con tre mezzi -  due uomini del Gruppo operativo speciale movimento terra e un funzionario. Altri vigili del fuoco sono partiti da Bari, mentra dal comando di Brindisi sono stati mobilitati un funzionario e un caposquadra. Alla volta dell’Albania, anche il pastore belga di Malinois Yuma e il labrador nero Mickey con i loro conduttori del nucleo cinofili del comando di Lecce. Si spera che il fiuto infallibile degli amici a quattro zampe possa servire a salvare la vita di qualcuno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il contingente italiano annovera, per quanto concerne il corpo dei vigili del fuoco, ingegneri e tecnici per la valutazione del danno, squadre Usar (Urban serch and rescue) provenienti dalla Toscana e squadre operative della Campania oltre che della Puglia. A loro si aggiungono i medici dell'Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia, personale del Dipartimento di protezione civile e unità della Croce Rossa Italiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

  • Dall’epidemiologo “supposte di realismo”: al Sud a rischio il 99 per cento dei cittadini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento