Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Cutrofiano

Viola nuovamente i domiciliari: ma il terzo tentativo gli costa il carcere

Un 58enne di Aradeo, con diversi precedenti alle spalle, è stato trasferito in cella. E' la terza evasione nell'arco di un mese

ARADEO – L'ostinazione gli costa cara. Viola ripetutamente gli arresti domiciliari e finisce nuovamente nei guai: Guerino Musca, un 58enne residente  di Aradeo, in manette a giugno scorso (quando fu trovato in possesso di una piantagione illegale assieme a un parente) e sottoposto ai domiciliari il 3 novembre, è stato trasferito in carcere.musca-guerino-2-2-2

L’allevatore è stato più volte denunciato per il reato di evasione. Un mese prima dei domciliari, a ottobre, la scena era stata la stessa. Ma davanti all’ennesima inosservanza, i militari della stazione di Aradeo lo hanno raggiunto per notificargli l’aggravamento della misura.

Musca è un nome noto alle forze dell’ordine per furto aggravato e continuato, evasione, rapina aggravata e continuata, porto abusivo e detenzione di armi e munizionamento.

Oltre che per i reati di ricettazione, detenzione ai fini di spaccio di droga e vari reati contro la pubblica amministrazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viola nuovamente i domiciliari: ma il terzo tentativo gli costa il carcere

LeccePrima è in caricamento