Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Violenta lite tra fratelli: 45enne in ospedale con falange della mano staccata a morsi

Episodio grottesco quello avvenuto nel tardo pomeriggio di domenica, in una famiglia di Copertino. Un noto professionista di 57 anni avrebbe ferito gravemente il parente durante un acceso diverbio. Il fratello più giovane guarirà in 30 giorni, ma è scattata immediatamente un'indagine d'ufficio

L'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce

COPERTINO – E' l'incredulità che si mischia alla trama di un film grottesco. Finisce in ospedale senza la falange del dito medio. E a staccargliela, con un violento morso, sarebbe stato addirittura il fratello. Il surreale episodio nella giornata di ieri, a Copertino. Un 45enne del posto, si è recato presso il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, con una grave lesione alla mano.  Prima ancora degli accertamenti sanitari, il personale medico ha constatato immediatamente l’entità del danno arrecato all’arto superiore: il dito dovrà subire un delicato intervento chirurgico.

Medicato in attesa di cure più complesse, il ferito è stato ascoltato dalle forze dell’ordine. Le gravi lesioni, infatti, sono state giudicate guaribili in un mese. Prognosi che, inevitabilmente, ha fatto scattare un’indagine d’ufficio. Le lesioni guaribili in oltre venti giorni, infatti, implicano la consegna del referto e la segnalazione obbligatoria dell'accaduto alla Procura della Repubblica.  Le indagini potrebbero passare, per competenza, nelle mani dei carabinieri della tenenza di Copertino e della compagnia di Gallipoli. Ma sarà la magistratura locale a stabililro e per ora non è partita alcuna disposizione.

Ai militari dell'Arma, una volta incaricati, toccherà ascoltare il fratello più anziano, noto medico della zona, per annotare la sua versione dei fatti e confrontarla, in un secondo momento, con quella del fratello ferito. Non sembrano tuttavia esservi dubbi sul fatto che il 57enne abbia morso l’arto del proprio famigliare, fino a recidergli la falange. Quello che resta, invece, da chiarire è la dinamica e il motivo di un insolito pomeriggio. Gli inquirenti, a breve, cercheranno di ricostruire gli istanti che hanno preceduto la corsa in ospedale: quelli in cui è nato il violento litigio poi sfociato in colluttazione che, oltre ad aver lesionato una mano, avrà certamente incrinato i rapporti tra due fratelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta lite tra fratelli: 45enne in ospedale con falange della mano staccata a morsi

LeccePrima è in caricamento