Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

"Violentata anche in presenza dei figli minorenni": condannato un 41enne

E’ di quattro anni e due mesi di reclusione la condanna inflitta al termine del processo discusso con il rito abbreviato. Le accuse: violenza sessuale, tentata violenza sessuale e stalking

LEVERANO - Le diceva che stava rovinando una famiglia e che lui era l’unico ad amarla veramente, ma il suo modo di dimostrarlo sarebbe stato quello di violentarla persino alla presenza dei figli minorenni, uno dei quali all’età di otto anni, in una circostanza, riuscì con il suo intervento a farlo desistere.

Adesso però la giustizia ha presentato il conto a quest’uomo, un 41enne di Leverano (di cui omettiamo le generalità per tutelare le vittime), che dopo diverse denunce sporte dalla ex, tra il 2017 e il 2018, era finito al banco degli imputati per violenza sessuale, tentata violenza sessuale e stalking.

E’ di quattro anni e due mesi di reclusione la condanna che gli è stata inflitta nei giorni scorsi dal giudice per l’udienza preliminare Cinzia Vergine al termine del processo discusso con il rito abbreviato, nel quale la donna era parte civile.

Quest’ultima avrebbe sopportato a lungo le angherie del compagno nella speranza di un cambiamento, ma dopo avergli concesso numerose opportunità, compreso che le cose non sarebbero mai cambiate e temendo per sua incolumità e per quella dei suoi figli, decise di chiedere aiuto ai carabinieri.

Nel fascicolo d’inchiesta aperto dal pubblico ministero Luigi Mastroniani c’è il racconto dell’incubo vissuto dalla malcapitata che, in diverse occasioni, sarebbe stata presa a pugni in faccia per gelosia, anche per strada, picchiata persino quando era in dolce attesa, offesa e minacciata.

Alla fine della relazione, lui avrebbe più volte tentato di introdursi in casa sua e in un’altra circostanza l’avrebbe bloccata mentre era in auto e dopo averla strattonata si sarebbe allontanato con il loro figlioletto.

Le motivazioni della sentenza che ha riconosciuto la responsabilità del 41enne, imponendogli anche di risarcire in separata sede la ex, saranno depositate entro novanta giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Violentata anche in presenza dei figli minorenni": condannato un 41enne

LeccePrima è in caricamento