Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

Una perturbazione è scivolata lungo la penisola salentina rovesciando una enorme quantità di acqua in poco tempo. Strade allagate in molti centri. Le condizioni meteo verso un graduale miglioramento

Una vettura a Copertino.

LECCE - L'espressione è abusata, è vero, ma non il concetto lo rende bene: una "bomba d'acqua" si è rovesciata, a partire dalle 17 circa, con grande intensità su gran parte della provincia di Lecce scivolando verso sud molto rapidamente. Il bollettino meteo, del resto, riportava allerta arancione, dalle 14 e per circa 12 ore. 

Dal nord Salento fino al Capo di Leuca, con un carico particolarmente forte sulla dorsale centrale e di levante, un acquazzone si è abbattuto rovesciando in poco tempo una quantità di acqua considerevole, tanto da mandare in tilt le condutture e allagare completamente molte strade, dove auto in transito sono rimaste bloccate mentre il livello dell'acqua aumentava. Visibilità ridotta al minimo per i conducenti. Non si contano le segnalazioni ai vigili del fuoco. Mobilitata la polizia stradale e gli agenti delle varie polizie locali.

La sindaca di Copertino, Sandrina Schito, ha invitato tramite i social i suoi concittadini a non uscire da casa, in attesa di eventuali nuove piogge. La sua città è stata, infatti, tra quelle più colpite. In vista di domani è atteso un graduale miglioramento, ma temporali potrebbero verificarsi, soprattutto nella mattinata. Le foto, sotto, si riferiscono a San Foca e a Nardò.

Il video: auto in balia dell'acqua, sottopassi invasi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio nella casa di riposo e il dato dei contagi in Puglia s'impenna

  • Duplice delitto, l’istinto omicida anche in ospedale e la nuova perizia sui bigliettini dell’orrore

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Covid-19, balzo al 6,5 per cento dei nuovi infetti: sono 350 in Puglia

  • Il lusso targato Renè de Picciotto: dal lido di Savelletri alla terrazza pensile di Lecce

  • In centinaia ne “La Fabbrica”, piomba la polizia: locale chiuso cinque giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento