Si offre di scortarla, ma dopo il rifiuto la segue e l’aggredisce: denunciato

Contestato a un 32enne il reato di violenza privata. L'episodio è avvenuto intorno alle 20.15, tra il sottopasso di piazzale Rudiae e l'impianto di carburanti all'angolo con via Ducas. L'uomo è stato rintracciato due ore dopo in stato confusionale

LECCE – Si è offerto di accompagnarla, ma le sue intenzioni erano tutt’altro che gentili. Brutta avventura, ieri sera intorno alle 20.15, per una donna, conclusasi fortunatamente solo con qualche ecchimosi su un braccio e una gamba a seguito di un’aggressione improvvisa in Piazzale Rudiae.

Protagonista della reazione inconsulta un uomo ritrovato, circa due ore dopo, in stato confusionale a qualche chilometro di distanza, in un parcheggio presso Masseria Torre Mozza, in via Vecchia Carmiano. E’ stato il personale di un istituto di vigilanza ad avvertire gli agenti di polizia. I genitori, interpellati telefonicamente, hanno dichiarato di non aver notizie del figlio da due giorni.

A.P., queste le iniziali del 32enne, è stato denunciato per violenza privata perché identificato come il responsabile dell’episodio: era stata la stessa malcapitata, già nel corso della prima telefonata di richiesta di soccorso fatta al 113, a fornire la descrizione dell’individuo che le si era avvicinato all’altezza del sottopasso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La situazione è degenerata dopo il diniego della donna: davanti alle insistenze dell’uomo, la vittima ha manifestato l’intenzione di telefonare al marito, ricevendo in tutta risposta l’intimazione a non farlo. Quindi, accelerato il passo con il cuore a mille, è stata raggiunta sul marciapiede all’angolo con via Ducas ed è stata presa per le spalle. A quel punto la donna ha cercato di liberarsi, ha invocato aiuto, ma intanto è finita a terra mentre l’aggressore cercava di trascinarla per il collo della giacca. Pochi secondi dopo l’intervento di alcuni passanti ha indotto l’uomo ad allontanarsi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento