rotate-mobile
Cronaca

Visita speciale nelle fiamme gialle: il comandante Piccinni incontra reparti salentini

Il generale Riccardo Piccinni, comandante interregionale dell'Italia meridionale, ha incontrato i finanzieri leccesi, per poi salutare anche i colleghi della tenenza di Maglie. Per la giornata di domani, previsto l'incontro anche con le compagnie del Tacco e con le sezioni navali di Otranto e Gallipoli

LECCE  - Visita speciale nel capoluogo salentino.  Il comandante interregionale dell’Italia meridionale della guardia di finanza, il generale  Riccardo Piccinni, ha raggiunto il comando provinciale di Lecce e la tenenza di Maglie. L’ufficiale, accompagnato dal comandante regionale, il generale di divisione Giuseppe Vicanolo, e dal comandante provinciale, il colonnello Vincenzo Di Rella, dopo una prima riflessione sull’attività operativa e logistica, ha incontrato il prefetto di Lecce, Claudio Palomba,  il presidente della Corte d’Appello, Marcello Dell’Anna e il procuratore generale della Repubblica, Giuseppe Vignola. 

A loro ha formulato gli auguri di buon lavoro, rinnovando l’impegno di collaborazione della guardia di finanza per il rispetto delle regole ed il sostegno allo sviluppo del sistema economico. Il generale Piccinni, dopo aver preso cognizione delle attività di servizio in corso, nonché della delicatezza che riveste lo svolgimento della peculiare funzione di polizia economico-finanziaria nel territorio salentino, ha incontrato tutti i comandanti di reparto, ai quali ha rivolto parole di incoraggiamento a fare sempre fino in fondo il proprio dovere, con la massima professionalità e trasparenza verso i cittadini, portando avanti le numerose indagini, verifiche e controlli svolti sul territorio salentino con autentico spirito di servizio, imparzialità e soprattutto nel rispetto dei valori etico-morali che deve caratterizzare l’attività svolta dal corpo.

Al personale ha rivolto un messaggio di apprezzamento e gratitudine per il lavoro svolto, nonché di incoraggiamento a proseguire sulla strada intrapresa, sottolineando come il Corpo operi in prima linea sul fronte del contrasto all’evasione fiscale, del riciclaggio e dei traffici illeciti via mare, delle misure patrimoniali nei confronti della criminalità organizzata e della lotta allo spreco nella spesa pubblica ed alla corruzione in genere, invitando tutti a tenere sempre alta la guardia al fine di contrastare efficacemente la “mafia degli affari” ed il conseguente arricchimento illecito. Nella giornata di domani, Piccinni visiterà anche le compagnie e le sezioni operative navali di Otranto e Gallipoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visita speciale nelle fiamme gialle: il comandante Piccinni incontra reparti salentini

LeccePrima è in caricamento