Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Visita del generale Mottola al comando provinciale dei carabinieri di Lecce

L’ufficiale generale, accolto dal comandante provinciale Nicodemo Macrì, ha incontrato gli gli ufficiali comandanti dei reparti territoriali e dei reparti speciali e una rappresentanza dei comandanti di stazione dislocati sul territorio salentino

LECCE – Visita del generale interregionale Franco Mottola al comando provinciale dei carabinieri di Lecce. L’ufficiale generale, accolto dal comandante provinciale colonnello Nicodemo Macrì, ha incontrato il personale della sede, gli ufficiali comandanti dei reparti territoriali e dei reparti speciali, una rappresentanza dei comandanti di stazione, dei militari in servizio presso i diversi reparti dislocati nella provincia nonché una rappresentanza dell’Arma in congedo. 

Il generale Mottola ha espresso a tutto il personale il proprio apprezzamento per l’impegno e la dedizione profusi nello svolgimento della quotidiana attività di controllo del territorio, di contrasto ad ogni forma di criminalità comune ed organizzata e di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica. Di particolare intensità l’incontro con i militari della stazione carabinieri di San Pietro in Lama, protagonisti del conflitto a fuoco dello scorso 6 febbraio a Lequile, e con l’appuntato Grifò dell’Aliquota radiomobile della compagnia dei carabinieri di Tricase che, il 7 gennaio non esitò a gettarsi nelle fredde acque del Capo di Leuca per salvare una ragazza che intendeva suicidarsi.

Nei confronti di questi militari il generale ha mantenuto l’impegno assunto di venire a trovarli di persona, dopo essersi congratulato con loro per la loro impeccabile condotta militare e professionale. L’ufficiale generale ha, inoltre, richiamato a tutti i carabinieri del comando provinciale l’importanza della funzione sociale quotidianamente assolta, con particolare riferimento al ruolo di primaria importanza svolto dalle stazioni carabinieri, tesa a partecipare la presenza rassicurante dello Stato e a recepire le istanze dei cittadini ai quali bisogna sempre offrire “risposte concrete e puntuali”. 

Si è, quindi, soffermato con il personale, rivolgendo particolare attenzione alle vicissitudini individuali e familiari dei militari. Al termine di una riunione info – operativa con gli ufficiali, durante la quale sono state affrontate le maggiori problematiche del territorio leccese, il gen. Mottola ha incontrato il prefetto Giuliana Perrotta, il sindaco Paolo Perrone, il procuratore generale Giuseppe Vignola e il procuratore Cataldo Motta; inoltre il presidente della Provincia Antonio Gabellone, il presidente vicario della Corte d’Appello Mario Fiorella e il presidente del Tar Antonio Cavallari.

L’alto ufficiale si è successivamente recato presso le compagnie carabinieri di Maglie e Campi Salentina, dove ha salutato il personale, intrattenendosi infine con i militari della stazione di Squinzano, da sempre teatro della lotta alla criminalità comune e organizzata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visita del generale Mottola al comando provinciale dei carabinieri di Lecce

LeccePrima è in caricamento