Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Speciale visita per l’Arma: il generale Spagnol saluta i carabinieri salentini

L’alto ufficiale a breve lascerà il suo attuale incarico per andare a ricoprire quello di capo del Dipartimento controllo e innovazione del Comando generale dell’Arma a Roma

LECCE – Una speciale visita al comando provinciale dei carabinieri di Lecce. In via Lupiae, infatti, si è recato nella giornata di ieri il generale di divisione Stefano Spagnol, comandante della Legione Carabinieri “Puglia”: a breve lascerà il suo attuale incarico per andare a ricoprire quello di capo del Dipartimento controllo e innovazione del Comando generale dell’Arma a Roma.

L’alto ufficiale è stato ricevuto dal comandante provinciale, il colonnello Donato D’Amato, dagli ufficiali del Reparto operativo, dagli ufficiali comandanti dei Reparti territoriali, dei Reparti Speciali e dei Carabinieri Forestali, da una rappresentanza dei comandanti di Ssazione e dei militari in servizio al comando provinciale e in provincia nonché dai delegati della Rappresentanza militare e dell’Associazione nazionale carabinieri in congedo.

GEN2

Nel suo discorso il generale Spagnol ha espresso parole di elogio nei confronti dei militari nelle attività di controllo del territorio e di contrasto ad ogni forma di criminalità. Si è poi soffermato sulle virtù che animano gli uomini dell'Arma nella loro continua ed incessante missione quotidiana al servizio della gente. Particolare attenzione è stata rivolta ai risultati raggiunti, ma Spagnol ha anche rivolto un saluto particolare alle famiglie dei carabinieri che, con grande amore e sacrifici, affiancano e sostengono i loro congiunti nel quotidiano servizio svolto a favore della collettività salentina.

Alla cerimonia hanno preso parte il prefetto di Lecce, Luca Rotondi, il procuratore generale presso la Corte D’Appello, Antonio Maruccia, il presidente della Corte D’Appello, Daniela Cavuoto, il presidente del Tribunale di Lecce, Roberto Tanisi, il procuratore della Repubblica, Leonardo Leone De Castris, il Presidente del Tribunale per i Minorenni, Bombina Santella e il Procuratore per i Minorenni Simona Filoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Speciale visita per l’Arma: il generale Spagnol saluta i carabinieri salentini
LeccePrima è in caricamento