Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Generale Tomasone in visita nel Tacco: soddisfazione per l’indagine sul caso Melissano

Il comandante interregionale dell’Arma per il sud Italia ha incontrato, nella giornata di venerdì, i reparti della provincia, prefetto, procuratore vescovo

LECCE – Quella di venerdì, per i carabinieri della provincia di Lecce, non è stata una giornata qualunque. Il generale di Corpo d’armata, Vittorio Tomasone, si è infatti recato presso il comando provinciale, in via Lupiae, per una visita ai militari salentini. Il comandante interregionale “Ogaden” di Napoli, a capo del centro sud d’Italia, ha anche incontrato l’arcivescovo, il prefetto, il presidente del Tribunale e il procuratore della Repubblica di Lecce.

L’alto ufficiale, il quale il giorno prima aveva anche fatto visita alla compagnia di Campi Salentina, si è dunque recato presso monsignor Michele Seccia, per poi incontrare anche il prefetto, Claudio Palomba e  Francesco Giardino, presidente del Tribunale, presente assieme al procuratore Leonardo Leone De Castris. A ricevere l’ufficiale, il “padrone di casa” dell’Arma locale: il colonnello Giampaolo Zanchi. Quest’ultimo, assieme ai colleghi del Reparto operativo, a una rappresentanza dei comandanti di stazione e dei vari reparti, ha reso omaggio al suo superiore.

Nel discorso, il generale Tomasone ha espresso ai militari il proprio apprezzamento per l’attività svolta ogni giorno e per lo straordinario impegno e la dedizione nelle attività di controllo del territorio e di contrasto ad ogni forma di criminalità. Lui stesso ha poi sottolineato i valori che animano “Gli uomini dell'Arma nella loro quotidiana missione al servizio della gente e l'importanza dei comandi stazione, autentico presidio di legalità e modo per assicurare ai cittadini una sempre più attenta e puntuale risposta alle esigenze di sicurezza, ricordando come “la Benemerita” rappresenti da sempre un costante, rassicurante e prezioso punto di riferimento per tutte le comunità locali”.

Il generale, in una riunione con ufficiali, marescialli comandanti a vari livelli e personale della sede, ha analizzato le principali problematiche della provincia sotto il profilo della sicurezza pubblica e dell’ordine pubblico ed i fenomeni socio-economici della provincia. Si è infine  complimentato con i carabinieri del Nucleo investigativo del Reparto operativo e della compagnia di Casarano per il risultato investigativo raggiunto che ha portato, nella notte di giovedì, ad eseguire il fermo di dieci persone a Melissano, due delle quali accusate di omicidio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Generale Tomasone in visita nel Tacco: soddisfazione per l’indagine sul caso Melissano

LeccePrima è in caricamento