Generale Tomasone in visita nel Tacco: soddisfazione per l’indagine sul caso Melissano

Il comandante interregionale dell’Arma per il sud Italia ha incontrato, nella giornata di venerdì, i reparti della provincia, prefetto, procuratore vescovo

Il generale dei carabinieri in visita.

LECCE – Quella di venerdì, per i carabinieri della provincia di Lecce, non è stata una giornata qualunque. Il generale di Corpo d’armata, Vittorio Tomasone, si è infatti recato presso il comando provinciale, in via Lupiae, per una visita ai militari salentini. Il comandante interregionale “Ogaden” di Napoli, a capo del centro sud d’Italia, ha anche incontrato l’arcivescovo, il prefetto, il presidente del Tribunale e il procuratore della Repubblica di Lecce.

L’alto ufficiale, il quale il giorno prima aveva anche fatto visita alla compagnia di Campi Salentina, si è dunque recato presso monsignor Michele Seccia, per poi incontrare anche il prefetto, Claudio Palomba e  Francesco Giardino, presidente del Tribunale, presente assieme al procuratore Leonardo Leone De Castris. A ricevere l’ufficiale, il “padrone di casa” dell’Arma locale: il colonnello Giampaolo Zanchi. Quest’ultimo, assieme ai colleghi del Reparto operativo, a una rappresentanza dei comandanti di stazione e dei vari reparti, ha reso omaggio al suo superiore.

Nel discorso, il generale Tomasone ha espresso ai militari il proprio apprezzamento per l’attività svolta ogni giorno e per lo straordinario impegno e la dedizione nelle attività di controllo del territorio e di contrasto ad ogni forma di criminalità. Lui stesso ha poi sottolineato i valori che animano “Gli uomini dell'Arma nella loro quotidiana missione al servizio della gente e l'importanza dei comandi stazione, autentico presidio di legalità e modo per assicurare ai cittadini una sempre più attenta e puntuale risposta alle esigenze di sicurezza, ricordando come “la Benemerita” rappresenti da sempre un costante, rassicurante e prezioso punto di riferimento per tutte le comunità locali”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il generale, in una riunione con ufficiali, marescialli comandanti a vari livelli e personale della sede, ha analizzato le principali problematiche della provincia sotto il profilo della sicurezza pubblica e dell’ordine pubblico ed i fenomeni socio-economici della provincia. Si è infine  complimentato con i carabinieri del Nucleo investigativo del Reparto operativo e della compagnia di Casarano per il risultato investigativo raggiunto che ha portato, nella notte di giovedì, ad eseguire il fermo di dieci persone a Melissano, due delle quali accusate di omicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento