Cronaca Via Taranto

Anarchici tornano a colpire le Poste: sfasciano vetrine con mazza da baseball

Dopo l'episodio di venerdì, gli antagonisti se la prendono nuovamente con un ufficio: hanno danneggiato anche il postamat e realizzato una scritta contro i Cie

Una delle vetrine danneggiate

LECCE  - Due vetrine e la nicchia in cui è installato il bancomat: sono questi i bersagli di un gruppo di vandali, vicini agli ambienti anarchici,  che ha provocato danneggiamenti per migliaia di euro all’ufficio postale di via Taranto, in città. L’episodio è avvenuto nella notte, ma la scoperta è stata fattaalle prime luci del giorno. Oltre alle conseguenze visibili sugli infissi del locale, gli autori del gesto hanno anche realizzato una scritta, con una bomboletta spray, sul muro dell’edificio.

Il messaggio lanciato è contro i Centri di identificazione ed espulsione dei migranti. La più vicina delle strutture, quella alle porte di Brindisi, nelle settimane scorse è stata più volte presa di mira dagli antagonisti. Questi ultimi hanno sempre utilizzato mezzi divulgativi come striscioni e volantini. L’ultimo, più recente fatto risale alla mattinata di venerdì scorso. Quando un gruppo di anarchici ha diffuso dei volantini nei pressi di cinque uffici postali della città, per urlare il proprio dissenso nei confronti di Poste Italiane e di Mistra Air, la compagnia aerea che fa capo alla società italiana.

Con ogni probabilità, il danno è stato arrecato con una mazza da baseball. E, con altrettanta probabilità, senza neppure le intenzioni di rubare. Chi ha agito, evidentemente, aveva intenzione di lanciare un messaggio. Lo stesso di tre giorni addietro. Sul posto, allertati dagli stessi dipendenti di Poste italiane, gli agenti di polizia della sezione volanti. Il personale della questura, sopraggiunto insieme ai colleghi della scientifica, ha avviato un sopralluogo per rilevare tracce lasciate dai malviventi. I poliziotti, inoltre, valuteranno anche i fotogrammi contenuti nelle registrazioni dell’impianto di videosorveglianza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anarchici tornano a colpire le Poste: sfasciano vetrine con mazza da baseball

LeccePrima è in caricamento