Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Monteroni di Lecce

Yorkshire gettato nella spazzatura. E' in fin di vita

Il cane, di circa 8 anni, è stato trovato da una donna in un cassonetto, a Monteroni. I responsabili dell'Enpa ora stanno tentando di salvarlo

Un vile atto nei confronti di un povero cagnolino. Un cucciolo di Yorkshire. Del quale ignoti hanno tentato di liberarsi. Come se fosse un inutile oggetto, gettandolo in un sacchetto di plastica, dentro un cassonetto dei rifiuti. Il fatto è successo questa mattina a Monteroni di Lecce. Una donna, recandosi in via Leucci per gettare la spazzatura, nel momento in cui ha sollevato il coperchio del cassonetto ha sentito alcuni lamenti provenire da una busta di plastica.

Dentro, c'era uno Yorkshire, di circa 8 anni. La donna ha immediatamente avvertito i vigili urbani, che dopo essere intervenuti sul posto hanno a loro volta chiamato i responsabili dell'Enpa, i quali hanno in gestione il canile comunale. Il cucciolo è stato immediatamente soccorso ed ora i veterinari stanno cercando di salvargli la vita.

"L'animale è ridotto a pelle ed ossa - dicono gli operatori dell'Enpa - ed è malato di Lesmaniosi. E' una femmina di otto, nove anni e stiamo facendo il possibile per salvarla. Sta soffrendo molto perché come potete immaginare stava per morire soffocata. E' stato un gesto atroce e non ci sono parole per commentarlo".


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Yorkshire gettato nella spazzatura. E' in fin di vita

LeccePrima è in caricamento