menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mandorle, la dolce ricetta natalizia dei mostaccioli

Semplici, ricoperti di glassa o di cioccolato fondente: sulle tavole pugliesi non mancano durante le festività. Ecco come farli

Speziati, profumati, dalla forma irregolare e di colore marrone scuro: non è Natale se sulla ricca tavola imbandita non ci sono anche i mostaccioli, dolci tipici della cultura popolare pugliese che si fanno con le mandorle tostate. Ecco la ricetta

Ingredienti

  • 1 chilo di farina 00
  • 100 grammi di olio extravergine d’oliva
  • 500 grammi di zucchero
  • 500 grammi di mandorle tostate e tritate
  • 300 grammi di vincotto di fichi o di uva
  • chiodi di garofano (in polvere) q.b.
  • cannella (un pizzico)
  • cacao amaro (un cucchiaino)
  • buccia di limone (o arancia) grattugiata
  • 20 grammi di ammoniaca per dolci

Procedimento

Sbucciare e tostare le mandorle in forno per circa cinque minuti; poi passarle nel mortaio, sbriciolarle e impastarle su un piano d’appoggio con la farina, lo zucchero, la cannella, l’olio, la buccia di agrumi, i chiodi di garofano, l’ammoniaca per dolci e tutti gli ingredienti. Ottenere un impasto molto morbido e appiccicoso e infine aggiungere il vincotto.

Dall’impasto formare una sfoglia alta circa due centimetri e tagliarla in cubetti dalla forma irregolare lunghi circa cinque centimetri. Disporre le formine su una teglia oleata e infarinata, e infornare per circa 20 minuti a 180°.

Preparazione glassa

Per la glassa spezzettare il cioccolato e scioglierlo in una casseruola con dell’acqua. Aggiungere lo zucchero e portare lentamente a ebollizione, mescolando continuamente con un mestolo. Quando la glassa fila significa che è pronta: togliere dal fuoco, mescolare e aspettare che si raffreddi. Spennellare i mostaccioli appena usciti dal forno con la glassa ottenuta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento