menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La ricetta de “lu purpu alla pignata”

Una specialità gustosa della cucina tradizionale gallipolina e salentina tramandata di generazione in generazione

La cucina tipica Gallipolina e la gastronomia salentina offrono numerosi piatti a base di pesce, essendo la pesca una delle attività lavorative tramandate di generazione in generazione.

La particolarità di questo piatto è la cottura nella “pignata”, un tegame di terracotta che viene posto sul fuoco del caminetto e assicura una cottura lenta e uniforme.

Ingredienti

  • un polpo da 1 kg
  • uno spicchio d’aglio
  • olio extra vergine di oliva
  • 10 pomodorini rossi
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 2 foglie di alloro
  • vino bianco
  • alcuni grani di pepe nero

Preparazione

Battere a lungo il polipo su un tagliere per ammorbidirlo, pulirlo bene, tagliarlo a pezzi e lavarlo. Versare nel tegame un po’ di olio e lo spicchio d’aglio; quando l’aglio è ben dorato, aggiungere il polipo e poi sfumare col vino bianco.

Aggiungere i pomodorini, dopo averli lavati con cura e tagliati a metà, le foglie di alloro, i grani interi di pepe. Lasciare cuocere lentamente aggiungendo un po’ d’acqua se necessario fin quando il polipo non diventa morbido. A cottura ultimata spolverare con una bella manciata di prezzemolo fresco tritato finemente e servire

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento